Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Danyteacher
  • Blog di Danyteacher
  • : Descrivo spesso rimedi naturali per risolvere piccoli problemi, mi interesso anche di economia, diritto e scienze della finanza.Offro informazioni relative alla scuola, alle lingue straniere, la letteratura italiana e straniera e notizie su i grandi scrittori. Mi occupo anche di viaggi e film
  • Contatti
4 giugno 2011 6 04 /06 /giugno /2011 01:18

I conti correnti di corrispondenza in passato erano usati solo dagli imprenditori, oggi un gran numero di famiglie utilizzano questo contratto per usufruire di tutti i servizi bancari, per utilizzare gli sportelli automatici e per avere a disposizione un mezzo di pagamento comodo come gli assegni.

Caratteristiche del conto corrente di corrispondenza

I conti correnti di corrispondenza sono atti sia alla raccolta di fondi, quando sono passivi per le banche, sia all'impiego fondi, quando sono attivi per le banche. Sono utilizzati da coloro che vogliono affidare alle banche i propri capitali e utilizzare numerosi servizi bancari. Le sue caratteristiche fondamentali riguardano la possibilità di essere alimentato da operazioni di diversa natura, tutte effettuate dal cliente il quale attiva il rapporto, mentre la banca si limita ad eseguire gli ordini che riceve. Inoltre non prevede limitazioni per quanto riguarda la scadenza delle somme e i relativi importi. Si possono effettuare temporaneamente degli sconfinamenti per valuta nei conti correnti attivi per il cliente o andare allo scoperto nei limiti del fido concesso per i conti correnti passivi per il cliente. Altra caratteristica è la presenza di due tassi, uno si applica sui saldi a favore del cliente e uno si applica sui saldi a favore della banca. Questi sono dei conti correnti a tassi variabili in quanto la banca si riserva il diritto di modificare il tasso di interesse al variare delle condizioni di mercato. Hanno un'elevata movimentazione, una bassa giacenza e una velocità di circolazione. I conti sono sempre nominativi, le operazioni sono regolate mediante addebitamenti e accreditamenti. Questi conti correnti sono comprovati da una lettera-contratto e sono tenuti a metodo scalare,procedimento amburghese. La capitalizzazione degli interessi sono trimestrali per quelli a favore della banca, annuale, semestrali e a volte trimestrali a favore del correntista. Ogni operazione viene registrata in Dare oppure in Avere con una sua valuta, che indica il giorno a partire dal quale si inizieranno a conteggiare gli interessi sull'operazione stessa. Considerando tutte le operazioni registrate a debito e a credito si avrà il saldo contabile, mentre si avrà il saldo liquido considerando tutte le operazioni la cui valuta è giunta a maturazione. Il saldo contabile rappresenterà le operazioni di cui la banca conosce effettivamente l'esito. Il conto corrente è formato da un estratto conto in cui le operazioni sono in ordine di data, e uno scalare o staffa in cui le operazioni sono ordinata per valuta che indica i giorni e i numeri per il calcolo degli interessi.

A chi consigliare il conto corrente di corrispondenza

Questo conto è adatto alle imprese, agli enti e ai privati quali dipendenti,pensionati, lavoratori autonomi, piccoli artigiani, pensionati eccetera, mediante il quale possono usufruire di servizi bancari, emettere assegni e avere remunerazione dei fondi depositati.

Firenze - Banca Toscana, Agenzia 1, Piazza Della Signoria,22r | SourcCredit card and pen macro. Small deep of focuscreditcard gold - worldwide

Condividi post

Repost 0
Published by danyteacher - in Banca e Finanziamenti
scrivi un commento

commenti