Presentazione

  • : Blog di Danyteacher
  • Blog di Danyteacher
  • : Descrivo spesso rimedi naturali per risolvere piccoli problemi, mi interesso anche di economia, diritto e scienze della finanza.Offro informazioni relative alla scuola, alle lingue straniere, la letteratura italiana e straniera e notizie su i grandi scrittori. Mi occupo anche di viaggi e film
  • Contatti
24 agosto 2012 5 24 /08 /agosto /2012 10:53

1-cellulite.jpgLa cellulite è un problema di carattere estetico causato da tessuto sclerotico ragguppato in noduli più o meno consistenti, racchiuso in un reticolo di fibbre. La cellulite si manifesta a tutte le età, anche in soggetti giovani e magri. La cellulite ha come primo segnale la pelle "a buccia di arancia" che si può aggravare diventando non solo vistoso ma anche difficile da affrontare.

Le cause che determinano la cellulite sono molteplici e tutte alquanto complesse, tra queste troviamo: una incidenza ereditaria, la vita sedentaria, una alimentazione sbagliata, un elevato grado di stress, stati di ansia, la ritenzione idrica, uno squilibrio del sistema ormonale, il fumo e gli abiti particolarmente stretti.

La cellulite va affrontata per tempo  e in modo continuativo. Ci possono utilizzare diversi prodotti cosmetici che danno discreti risultati oltre che prodotti naturali. In situazioni particolarmente complesse vi tratta di ricorrere alla mesoterapia, la liposuzione o la pressoterapia.

Tra i rimedi naturali che si possono adottare troviamo:

- saponette alle alghe. Sono a base di olio di oliva e di cocco con estratto di alghe e argilla attiva. La loro  funzione è sia rassodante che astringente. Hanno la proprietà di contrastare la cellulite e gli accumuli di grasso che si deposita prevalentemente sui fianchi e intorno alla vita. Si tratta di usare questi saponi al posto di quelli comuni, massaggiando con un guanto vegetale la parte del corpo afflitta dalla cellulite2-sapone.png

 

- impacchi di fango a freddo. Si applica  il fango a freddo spalmandolo sulla parte interessata, si lascia in posa per almeno 20 minuti preferibilmente vicino a una fonte di calore, oppure durante una giornata di sole. Trascorso il tempo si toglie con acqua tiepida senza usare nessun tipo di sapone. L'impacco deve essere fatto a giorni alternicome-fare-gli-impacchi-di-fango_img.jpg


                                                                              oli

 

- olio per massaggi anticellulite. Tra questi oli, quello di quercia marina è sicuramente uno dei più efficaci per contrastare i pannelli adiposi e la cellulite.  Questo olio può essere utilizzato da solo oppure aggiunto a creme specifiche. Si tratta  di applicare l'olio di quercia marina con un leggero massaggio sulla parti afflitte dalla cellulite, come l'addome, i glutei, le gambe eccetera. Sarebbe preferibile prima di spalmare l'olio fare un bagno o una doccia calda allo scopo di rendere la pelle maggiormente ricettiva a ricevere i principi attivi dell'olio.

- olio per massaggi anticellulite. Un altro valido aiuto contro la cellulite arriva dall'olio di edera.  Quest'olio ha un'azione tonificante su tutte le parti del corpo che tendono a rilassarsi e  perdere tono, ma soprattutto è un valido aiuto per eliminare la cellulite ai primi stadi. E' un olio molto permeabile tanto da entrare negli strati profondi della pelle in modo veloce. Si utilizza mettendo 7 gocce di olio di edera in una crema specifica, quindi si massaggia la parte da trattare. Dopo circa un quarto d'ora l'olio sarà completamente assorbito. Si potrà asciugare l'eventuale eccesso con una salvietta di carta.  Per avere un effetto ancora più potenziato, per quanto riguarda la cellulite sulle gambe e sui glutei, si dovrebbe indossare subito dopo delle calze elastiche o un collant, allo scopo di avere un continuo massaggio per tutta la giornata.

 

-Olio essenziale di cipresso. Si utilizza per fare dei massaggi sulla parte colpita dalla cellulite, è in grado di migliorare sia la circolazione che di rafforzare i capillari, arrivando a contratare la formazione di ritenzione idrica.

 

- Olio essenziale di limone. Si usa sempre per fare di massaggi. Ha la proprietà di migliorare il sistema linfatico e circolatorio e di conseguenza elimina l'antiestetica cellulite riducendo la ritenzione idrica.

- Olio essenziale di ginepro. Questo olio ha la proprietà di disintossicare l'organismo e di ridurre la ritenzione idrica che spesso accompagna la cellullite. Va massaggiato sulla parte da trattare con movimenti circolatori 

                                                                   tisana-calda

- Tisana anticellulite a base di foglie di betulla. Questo rimedio naturale è molto efficace per contrastare la cellulite in quanto le foglie di betulla hanno principi attivi tali da stimolare la diuresi e di favorire la riduzione degli edemi, arrivando a ritare un giusto equilibrio dei liquidi presenti all'interno dei tessuti. 

La tisana di prepara come decotto, utilizzando una miscela di erbe composta da:

40 grammi di foglie di betulla

30 grammi di pianta di centella asiatica

30 grammi di fiori di tiglio

Dopo aver ben mescolato le erbe tra loro, si dovrà far bollire due cucchiai di questa miscela in mezzo litro di acqua per circa quindici minuti. Trascorso il tempo si dovrà filtrare. La tisana andrà bevuta per un mese, due volte al giorno, mattino e sera, se si voglio vedere risultati concreti.

Condividi post

Published by danyteacher - in Rimedi
scrivi un commento

commenti

Condividi questa pagina Facebook Twitter Google+ Pinterest
Segui questo blog