Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Danyteacher
  • Blog di Danyteacher
  • : Descrivo spesso rimedi naturali per risolvere piccoli problemi, mi interesso anche di economia, diritto e scienze della finanza.Offro informazioni relative alla scuola, alle lingue straniere, la letteratura italiana e straniera e notizie su i grandi scrittori. Mi occupo anche di viaggi e film
  • Contatti
8 aprile 2013 1 08 /04 /aprile /2013 15:21

Spesso il nostro organismo può venir attaccato da batteri e funghi. Sono potenziali nemici della nostra pelle. Si manifestano,nella maggior parte dei casi, con rossore e prurito,ma possono rimanere silenti per molto tempo  e presentarsi in qualsiasi momenti inaspettatamente. Sia i batteri che i funghi sono responsabili di lesioni ed infezioni. Tra le infezioni più comuni vi è la dermatoficia, ovvero una micosi causata da funghi appartenenti al genere trichiphyton. Alcuni microrganismi si localizzano sotto il piede, nel palmo delle mani o fra le dita, causano molto fastidio e disagio. Un altro fungo, alquanto fastidioso per la pelle, è la candida albicans. Questo si trova nella bocca, nell'intestino, nei genitali femminili e sulla pelle. Si sviluppa, di solito, in seguito ad un indebilimento del sistema immunitario, ad un consumo eccessivo di zuccheri e carboidrati o per un ristagno di umidità nelle pieghe dell'epidermide. La micosi si sviluppa solo in determinate condizioni, ovvero un abbassamento del sistema immunitario, stati di stress, alimentazione scorretta, disordini alimentari, alterazione della flora batterica intestinale o gravi patologie. Sicuramente una alimentazione carente di vitamina A, C ed E, di minerali quali il selenio e lo zinco possono far insorgere batteri e funghi. 

Per combattere queste infezioni si utilizzano prevalentemente prodotti a base di antimicotici da applicate sulla parte dolente o medicinali per bocca, ovviamente sotto controllo e consiglio  medico. In alternativa è possibile ricorrere aiuto a rimedi naturali, dopo aver informato il proprio medico.

cajeput.jpg

Uno rimedio efficace è l'olio essenziale di cajeput. Si ricava da un albero appartenente alla famiglia delle Myrtaceae. Questa pianta è originaria dell'Australia e dell'Asia. E' ricca di farnesol, un pesticida naturale che è particolarmente utile per sconfiggere la candida. Può essere utile anche contro le riniti, le sinusiti  e la riduzione di infezioni a carico delle fosse nasali. 

 

                                                                                                 olio-essenziale-di-cajeput.jpg

Per essere utilizzato sarà necessario diluirlo in un altro olio, ad esempio con l'olio di mandorle dolci o con quello di jojoba. Una volta unite tra loro alcune goccie di ciascun olio, lo si impiegherà per uso topico sulla pelle colpita a puntire di intessi, da eczemi, da acne, da herpes, da reumatismi, da funghi e batteri. 

Per uso interno risulta utilissimo per eliminare i parassati interni e per migliorare la circolazione sanguigna. Per assumerlo per via orale, sarà necessario chiedere consiglio al proprio medico od erborista di fiducia, poiché può avere delle controindicazioni od interagire con alcuni medicinali.

 

Condividi post

Repost 0
Published by danyteacher - in Rimedi
scrivi un commento

commenti